Regolamento uscite

Scritto da Muttley.

Premessa:
La web community di Endurostradali (in seguito definito ES) è un gruppo di amici senza scopo di lucro, che organizza scampagnate, gite ed eventi anche di più giorni, le nostre uscite non contemplano quote di iscrizione così come l'iscrizione al gruppo. I nostri giri sono organizzati su strade normalmente aperte al traffico e aventi caratteristiche di difficoltà medio bassa, affrontabili da chiunque abbia un minimo di esperienza nella guida on/off, salvo diverse specifiche che saranno di volta in volta ampiamente descritte della presentazione delle uscite. Chiunque si iscriva, accettando la manleva indicata nell'iscrizione, dichiara di possedere le capacità di condurre la propria moto nel percorso descritto e, accettando in toto il presente regolamento, nulla potrà pretendere in caso di danni a persone e/o cose derivanti dall'inosservanza delle norme comportamentali contenute nel regolamento stesso.

Non sarà chiesto denaro a nessuno, se qualcuno lo pretende, siete pregati di segnalarlo. Può accadere, in caso di uscite di più giorni che prevedano pernotti in strutture e/o pranzi/cene, che venga chiesta una caparra da versare direttamente alle strutture interessate o in una carta ricaricabile. Questa procedura, qualora se ne ravvisasse la necessità, sarà ampiamente descritta nella descrizione dell’uscita.

Il presente regolamento ha lo scopo di normare in merito agli aspetti organizzativi e comportamentali le nostre uscite. Condizione indispensabile per l’iscrizione alle nostre uscite ed eventi, è l’accettazione del presente regolamento. La mancata accettazione del regolamento stesso, comporta l’impossibilità di iscriversi e di partecipare alle nostre uscite.

REGOLAMENTO USCITE

Norme comportamentali.

1. Rispetto delle persone e animali; adottare un comportamento corretto nei confronti degli altri utenti della strada, che siano essi in bicicletta, in sella a qualche animale, a piedi, in moto o in macchina. Quindi, in caso di incrocio, sarà tassativo rallentare e, se il caso lo richieda, fermarsi. All'atto della ripartenza o del riprendere la normale andatura, farlo in maniera non violenta, ma accelerare gradualmente evitando di alzare polvere, schizzare acqua e/o fango o, peggio, sassi.
2. Rispetto della natura: mantenersi sul tracciato principale indicato dalla guida, evitare di inoltrarsi nei prati, boschi, torrenti ect, non rovinare il fondo stradale, naturale o artificiale che sia, con brusche accelerate e/o frenate.
3. Competizioni: evitare “ingarellamenti” se chi vi precede va piano, rispettatelo, attendete una sosta per passargli davanti. E' consentito il sorpasso, solo in casi di massima sicurezza, non condurre manovre pericolose per se stessi né per chi deve essere sorpassato. Durante il sorpasso evitate di accelerare bruscamente in modo da non alzare sassi o altro materiale e provocare danni a mezzi e ferite alle persone. Mantenere la distanza di sicurezza consona alle condizioni del fondo stradale.
4. Condizioni del mezzo: il mezzo deve essere in conformità con le norme di circolazione, quindi non saranno ammessi mezzi con scarichi non omologati e, anche se omologati, privi di dB Killer.
5. Dotazioni minime personali e tecniche: Tutti i partecipanti dovranno vestire in modo consono ad un'uscita in moto, indossando indumenti protettivi adatti, è obbligatorio dotarsi di un kit anti foratura e/o di una camera d'aria e leve smonta gomme, si consiglia, inoltre, di avere con se, un piccolo kit di primo soccorso.
6. Condotta del mezzo: ogni pilota deve condurre il proprio mezzo con coscienza e osservando le norme del Codice della Strada. ES non è in alcun modo responsabile della condotta scorretta dei partecipanti e dei danni a persone e/o cose e animali, derivanti dalla stessa.
7. Assistenza sanitaria-meccanica: prima, durante e dopo lo svolgimento del tour, non è prevista alcuna assistenza, tuttavia, se competente e di sua spontanea volontà, con conseguente assunzione di responsabilità, ogni partecipante è libero di prestarla.
8. Imprevisti: in caso di imprevisti, il tour verrà momentaneamente interrotto, solo dopo la risoluzione dell'inconveniente il tour potrà riprendere il normale svolgimento. È facoltà dell'organizzatore o dello staff di ES, effettuare tagli al percorso o interrompere il tour stesso.
9. Guide, scope e staff di assistenza: sono persone identificate già in fase di presentazione dei tour, o scelte dagli organizzatori in loco.
GUIDA; può essere identificata da una pettorina ad alta visibilità, sceglie l'andatura, indica il percorso e, se il caso, decide delle variazioni non sostanziali sul percorso stesso, per nessun motivo dovrà essere sorpassata.
SCOPA: può essere identificata da una pettorina ad alta visibilità, chiude il gruppo, generalmente incaricata alla partenza del tour, tale incarico va comunicato a tutto il gruppo, nessuno deve stare dietro la scopa, se uno si ferma la scopa si ferma.
STAFF DI ASSISTENZA: può essere identificato da una pettorina ad alta visibilità, scelto tra piloti che conoscono il percorso, si posizionano sui principali bivi, avvicendandosi, quindi sono gli unici autorizzati al sorpasso, se necessario, anche della guida, il loro compito va agevolato dagli altri partecipanti cedendo strada, sempre che il sorpasso non crei situazioni di pericolo per se e per gli altri. Non saranno aspettati o cercati piloti che sorpassando la guida si perdano, dovranno autonomamente ritrovare il giusto percorso o avviarsi ad un punto di raggruppamento, se previsto. Le soste carburante sono pianificate dall'organizzatore in funzione dell'autonomia media dichiarata all'atto dell'iscrizione. Eventuali problemi di autonomia vanno comunicati alla partenza, non sono consentite soste carburante diverse da quelle concordate ad inizio giro, chiunque si fermi per effettuare rifornimento in modo autonomo, non sarà aspettato e dovrà raggiungere il gruppo in autonomia.
10. Impossibilità a partecipare: l'impossibilità a partecipare, va comunicata via mail o via telefono all'organizzatore o allo staff di ES, almeno 3 giorni prima del tour, non sono ammesse disdette dell'ultimo minuto, se non giustificate da gravi motivi.

Provvedimenti per mancata osservazione del regolamento uscite.

1. Chiunque non osservi le norme comportamentali succitate, sarà invitato, dagli organizzatori o dallo staff di ES ad abbandonare il tour in fase di svolgimento.
2. In base all'infrazione commessa, sarà facoltà dell'organizzatore o dello staff di ES, non accettare l'iscrizione ai futuri tour, del o dei soggetti interessati.
3. Chiunque non comunichi l'impossibilità di partecipare con le modalità ed entro i termini stabiliti dal punto 10 delle norme comportamentali, non potrà partecipare al tour successivo.

Norme relative alla Privacy
1. Trattamento dei dati: chi si iscrive alle nostre uscite dichiara di essere consapevole che i suoi dati ed eventuali fotografie, verranno diffusi nel web, pertanto, ai sensi del D.Lgs 30 giugno 2003 n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali” autorizza lo staff di ES, al trattamento dei dati personali, sarà cura dello staff stesso evitare, ove possibile, la diffusione di dati sensibili.

Lo staff di Endurostradali.